Ballokume: i biscotti albanesi della primavera!

Ballokume

Il Ballokume è il dolce tradizionale della Festa della Primavera, ricorrenza pagana divenuta nel tempo festività nazionale. Calendarizzata al 14 marzo, il Dita e Vëres, ovvero “Giorno dell’Estate”, a dispetto del nome, simboleggia la rinascita primaverile del seme, ormai trasformatosi in frutto.

Gli ingredienti sono genuini, buonissimi e non troppo difficili da reperire, ma dovrete armarvi di pazienza perché il segreto della buona riuscita del dolce, sta nel modo di lavorare l’impasto, che deve essere fatto a mano, per circa 45 minuti.

Ballokume: ingredienti

Ballokume per 4 persone:

  • farina di mais: 500 g
  • zucchero a velo: 500 g
  • burro: 250 g
  • uova: 4
  • latte: 2 cucchiai

Ballokume: preparazione

Mettete lo zucchero a velo ed il burro fuso in una ciotola capiente (meglio se di rame), e mescolate con un cucchiaio di legno per 25-30 minuti.

Aggiungete le uova una alla volta, facendo attenzione ad amalgamare bene la precedente prima di aggiungere la successiva; versate il latte e, poco alla volta, anche la farina. Continuate a mescere fino ad ottenere una frolla ben soda.

Dividete l’impasto in tante palline grandi quanto il pugno di una mano e schiacciatele sopra per appiattirle; riponetele, ben distanziate, in una teglia precedentemente imburrata, e cuocete in forno a 150° per 40-45 minuti.

Dopo la cottura è preferibile conservare i Ballokume in contenitori chiusi per preservarne la morbidezza.

Il Coronavirus ha cambiato le nostre abitudini, limitando le uscite allo stretto necessario. Fare la spesa online è una cosa che molti di noi avevano iniziato a fare già da tempo. Non è solo un buon modo per evitare traffico, stress, code e borse pesanti, ma consente di risparmiare anche un bel po’ di tempo. Prova anche tu e scopri la convenienza.

Spesa Online Coop