Documenti di viaggio per l’ingresso in Albania: passaporto e carta d’identità!

Documenti di viaggio per l

In questo articolo vogliamo parlarvi dei documenti di viaggio per l’ingresso in Albania, ovvero del passaporto e della carta d’identità valida per l’espatrio.

Per prima cosa vi diciamo subito che sia il passaporto che la carta d’identità valida per l’espatrio, sono entrambi validi documenti per andare in Albania solo se hanno una scadenza superiore di almeno tre mesi alla data del vostro rientro in Italia!

Dovete sapere in secondo luogo, che le carte d’identità in formato cartaceo rinnovate con timbro apposto dal vostro comune di appartenenza, quelle in formato elettronico rinnovate con il foglio di proroga rilasciato dal comune, ed anche le carte d’identità la cui validità sia stata prorogata fino al giorno della vostra data di nascita, non sono idonei documenti per l’Albania…

Presentarsi alla dogana con documenti aventi una data di scadenza inferiore a tre mesi rispetto al giorno fissato per il ritorno in Italia, così come l’esibizione alla frontiera albanese di carte d’identità valide per l’espatrio rinnovate o prorogate di cui sopra, potrebbe esporvi a notevoli disagi che, nel peggiore dei casi, arrivano finanche al respingimento alla frontiera per ragioni di sicurezza nazionale.

Per ovviare al problema e disporre così di un documento per andare in Albania regolare, potete richiedere al vostro comune di residenza di sostituire la vostra vecchia carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata o con validità prorogata, con una nuova carta d’identità, la cui validità decennale decorrerà dalla data di emissione del nuovo documento.

Inoltre la normativa albanese sul soggiorno degli stranieri prevede che non si possa soggiornare nel Paese per un periodo superiore a 90 giorni nell’arco di 6 mesi, perciò chi vuole trattenersi per un periodo superiore deve chiedere un permesso di soggiorno alle Autorità albanesi competenti.

Coloro che non ottemperano a tale obbligo rischiano non solo di vedersi rifiutato il diritto di ingresso in Albania – o di essere espulsi dal Paese, con conseguente divieto di reingresso, nel caso in cui si trovino già in Albania e superino i 90 giorni consentiti nel semestre -, ma anche di vedersi comminata una multa di circa 700,00 euro.

Infine per quanto riguarda i minori, a partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori italiani devono essere muniti di documenti per l’Albania individuali, siano questi il passaporto oppure la carta d’identità valida per l’espatrio.

Di | 2018-05-10T15:25:31+00:00 maggio 10th, 2018|

About the Author:

Francesco
Francesco è appassionato di videogames e manga giapponesi. Li ama quasi quanto ama girare per il mondo alla scoperta di mete insolite e sconosciute ai più. Si diverte anche a pescare, specialmente in mare, e non rinuncerebbe mai al cinema e alla pizza con le acciughe.

Leave A Comment