Monastero di Ardenica: la testimonianza del passato bizantino dell’Albania!

Monastero Ardenica

Il Monastero di Ardenica, la cui prima pietra fu posata nel 1282 dall’imperatore bizantino Andronico II Paleologo non distante dal ramo meridionale della Via Egnatia, che partiva dalla vicina Apollonia, in breve tempo divenne uno dei complessi monastici più importanti della chiesa ortodossa.

Qui venne celebrato nel XV sec. il matrimonio di Giorgio Castriota Skanderbeg con Andronika Araniti, e custodita un’enorme biblioteca, andata perduta a seguito di un incendio nel 1932.

Nel XVIII sec. cadde nelle mani degli Ottomani e subì ingenti ristrutturazioni, che riguardarono gli splendidi affreschi dei fratelli Zografi, ancora visibili nella Chiesa di Santa Maria, all’interno del complesso. Date loro il tempo che meritano: sono davvero stupendi. Riconoscerete il Cristo Pantocratore e scene della Via Crucis, in una cornice fatta di arredi in legno, luci soffuse e colori che sfidano la penombra.

Il Monastero di Ardenica comprende, oltre alla chiesa, la cappella della Santa Trinità, un mulino e un fienile. Fateci quattro passi: il suggestivo contesto paesaggistico e in generale l’atmosfera di pace e serenità che vi si respira meritano.

Monastero di Ardenica: ticket e come arrivare

Aperto dalle 8.00 alle 14.00, il sito ha un costo d’ingresso di 100 lek e si trova sulla sommità di una collina che domina la circostante Piana di Myzeqe, a metà strada tra le città di Lushnja e Fier.

Se viaggiate in auto prendete la SH4 e puntate verso Lushnjë, finché non inizia una ripida strada asfaltata, la SH67, che passa per Kolonjë e raggiunge il monastero; con i pullman invece, per arrivare ad Ardenica dovrete prima raggiungere Fier, e da lì proseguire in taxi o furgon per 15 km.

Troppo complicato? Lasciate fare agli esperti e date un’occhiata a questi portali, che selezionano le migliori proposte dei tour operator locali, proponendole a prezzi spesso molto vantaggiosi.

Cerca escursioni organizzate su Tourradar
Cerca escursioni organizzate su Viator
Cerca escursioni organizzate su GetYourGuide