Tour Berat: le gite ai meravigliosi monumenti naturali di Berat!

Tour Berat: Monte Tomorr

Rinomata per le sue bellezze artistiche e culturali, Berat è impreziosita da un patrimonio ambientale che inaspettatamente spunta appena ci si allontana dal centro.

Tour Berat: da Berat al Parco Nazionale del Monte Tomorr

Tour Berat: Parco Nazionale Monte Tomorr

A circa 20 km a est di Berat, lungo la SH72, si trova il Parco Nazionale del Monte Tomorr, un luogo speciale sul piano paesaggistico, che consente di praticare trekking a vari livelli.

D’aspetto spoglio e ampio, il parco è un angolo di natura selvaggia, quasi priva di strade se non fosse per alcuni ripidi e dissestati tratturi che conducono ai bordi dell’area strettamente protetta.

Oltre che per il valore naturalistico, il Monte Tomorr (2416 m) è noto per essere uno dei luoghi più sacri dell’Albania. Considerato per certi versi la personificazione del divino, viene chiamato dagli albanesi Baba Tomorr (Padre Tomorr).

Il 15 agosto, in occasione dell’Assunta, sul monte salgono i cristiani, mentre dal 20 al 25 agosto i bektashi si recano in pellegrinaggio al mausoleo di Alì Abbas, guerriero e sant’uomo del VII sec., figlio di Ali, primo imam dei musulmani sciiti e quarto califfo dei musulmani sunniti.

Tour Berat: da Berat alla Cascata di Bogova

Tour Berat: Cascata Bogova

Con un breve percorso a piedi dal paesino di Bogova, situato a sud di Berat, nelle terre selvagge e rurali del distretto di Skrapar, potrete raggiungere una cascata isolata di acqua sorgiva di montagna, fresca e limpida, dal salto di 20 m.

La Cascata di Bogova fuoriesce dalle pendici del Monte Tomorr ma sembra scaturire dalle fronde degli alberi. Approfittate delle aree picnic, e se siete dei cuori impavidi (l’acqua è gelata) fatevi un tuffo nella piscina naturale color giada, creata dalla cascata.

Tour Berat: da Berat al Canyon dell’Osum

Tour Berat: Canyon Fiume Osum

Pochi chilometri separano le sorgenti dallo spettacolare Canyon del Fiume Osum, caratterizzato da ripide pareti verticali di roccia calcarea e da acque cristalline.

Assieme al Fiume Vjosë, l’Osum è uno dei luoghi deputati al rafting in Albania, praticato soprattutto in primavera, quando lo scioglimento delle nevi produce una serie di cascate spettacolari, da attraversare senza alcun pericolo nel tragitto che si snoda tra le altissime gole del canyon.

Anche in estate questo itinerario vanta un certo fascino: la portata del fiume tende a diminuire, le rapide di classe II non richiedono particolare esperienza, ed anzi si può approfittare delle acque calme e delle piccole piscine che si creando lungo il percorso, per fare un bagno rigenerante.

La regione di Skrapar è un continuo gioco di rocce e acqua; un itinerario bello e appagante, soprattutto nella zona in cui l’Osum attraversa le sue famose gole poste nei pressi del villaggio di Çorovoda, distante 50 km da Berat.

Le gite fuori porta di cui vi abbiamo parlato in Tour Berat sono state pensate per essere pianificate in piena autonomia; se preferite itinerari preorganizzati vi consigliamo di prendere in considerazione le proposte di Tourradar, Viator e GetYourGuide, tre noti siti di prenotazione di visite guidate, escursioni giornaliere, biglietti ed attività varie, tra i più affidabili del web. Date un’occhiata cliccando sui link qua sotto: