Traghetti Saranda low cost: come arrivare a Saranda dall’Italia in traghetto!

  • Traghetti Saranda low cost: come arrivare a Saranda con un traghetto Red Star Ferries
    Organizzare il viaggio da Brindisi a Saranda senza spendere una fortuna

Avete deciso di arrivare in Albania, in traghetto anziché in aereo, ottima scelta!

A questo punto dovete procedere alla pianificazione dell’intero viaggio, a partire dalla scelta del porto albanese di arrivo.

Se avete cercato delle informazioni specifiche su come arrivare a Saranda dall’Italia in traghetto, probabilmente vuol dire che siete più orientati a sbarcare a Saranda piuttosto che al Porto di Valona o a quello di Durazzo!

In traghetti Saranda low cost scoprirete quando e perché conviene scegliere il Porto di Saranda come porto albanese di arrivo, da quale porto italiano salpano i traghetti per Saranda, e come spostarsi dal Porto di Saranda al centro città, elemento quest’ultimo da non sottovalutare se avete deciso di imbarcarvi senza auto.

Traghetti Saranda low cost: le rovine di Butrinto

Da ultimo vi aiuteremo anche sotto il profilo economico! Vedrete infatti come sia semplice risparmiare sul costo del biglietto dei traghetti per Saranda con le offerte e le promozioni presenti su AFerry.

In Traghetti Saranda low cost, troverete così tutte le informazioni di cui avete bisogno per programmare al meglio il vostro viaggio!

 Traghetti Saranda low cost: perché attraccare al Porto di Saranda

Saranda, ribattezzata come la ninfa dello Ionio, è considerata da molti turisti stranieri la destinazione costiera più bella dell’Albania.

Trascorrere una vacanza a Saranda significa immergersi tra le acque blu e cristalline del Mar Ionio, che adornano spiagge incantevoli ed esotiche come quella di Ksamil ed antichi siti archeologici come quello di Butrinto.

Inoltre vi troverete vicinissimi alla suggestiva “città di pietra” di Gjirokastra ed all’Isola greca di Corfù, che si trova proprio di fronte a Saranda, e verso la quale salpano quotidianamente piccoli traghetti ed aliscafi dal porto della città albanese.

Traghetti Saranda low cost: veduta di Saranda dal Castello di Lekursi

Diversamente, risulterà più lungo e meno agevole il tragitto per visitare Tirana, la Capitale dell’Albania, nonché altre meravigliose città d’arte come Berat, “città dalle mille e una finestre” ed il borgo medievale di Kruja, tutte a più di quattro ore di distanza in auto.

Infine la compagnia che opera i collegamenti tra l’Italia ed il Porto di Saranda, durante il solo periodo estivo ma con itinerari plurisettimanali, è la Red Star Ferries.

In sostanza i traghetti per Saranda sono funzionali a coloro che vogliono visitare l’Albania Meridionale, viceversa ci sono altre soluzioni più valide da prendere in considerazione.

Traghetti Saranda low cost: il Porto di Brindisi

Dall’Italia attualmente i traghetti per Saranda salpano solo ed esclusivamente dal Porto di Brindisi.

Quindi, come potete facilmente intuire non c’è molta scelta…

Perciò se volete arrivare a Saranda dall’Italia in traghetto dovete necessariamente imbarcarvi a Brindisi su uno dei traghetti per Saranda e da lì salpare alla volta della Ninfa dello Ionio!

Per avere maggiori informazioni sul Porto di Brindisi e su come arrivarvi, sia in treno che in auto, vi rimandiamo all’articolo dedicato ai traghetti per Valona, che, come scoprirete (se lo leggerete), partono anch’essi solo da Brindisi, durante tutto l’anno, ed in particolare al paragrafo avente ad oggetto proprio i suggerimenti e le indicazioni per raggiungere il porto.

Qui vi basti sapere che la rotta del traghetto Brindisi Saranda è una rotta stagionale, attiva da luglio a settembre.

Traghetti Saranda low cost: trasferimenti dal Porto di Saranda al centro città

Traghetti Saranda low cost: il Porto di Saranda

Una volta scesi al porto dal vostro traghetto Brindisi Saranda, se avete pianificato di non portare con voi la vostra auto, per arrivare al centro città o al vostro albergo, la scelta migliore è senza dubbio quella del taxi.

Ciò premesso, ci sentiamo in dovere di parlarvi anche di un’altra possibilità, l’auto a noleggio, indispensabile se volete visitare almeno alcune delle destinazioni turistiche che vi indichiamo nella nostra guida dell’Albania.

Traghetti Saranda low cost: come risparmiare sul noleggio auto a Saranda!

Per risparmiare sull’auto a noleggio è necessario che seguiate alcune semplici indicazioni.

Il primo passo consiste nel cercare l’automobile sui siti internet di comparazione dedicati al noleggio. Si tratta come noto, di portali che effettuano una ricerca incrociata tra le compagnie di noleggio mostrandovi in pochi click le offerte più convenienti.

Una volta che avrete individuato il veicolo che fa per voi è essenziale che ve lo riserviate quanto prima possibile ed in ogni caso prima del vostro arrivo al Porto di Saranda. Viceversa rischiereste di trovare solo seconde scelte o, peggio ancora, di restare a mani vuote…

Consigli sul noleggio auto in Albania

 Traghetti Saranda low cost: come risparmiare sul costo del biglietto…

Traghetti Saranda low cost: un traghetto Red Star Ferries

La prenotazione del biglietto sui siti di comparazione dei traghetti ha segnato una svolta positiva sia in termini di qualità del servizio, che di costi, rispetto al recente passato…

Su questi portali infatti sono presenti alti sconti per chi effettua la prenotazione con un predeterminato anticipo e promozioni last minute.

Si tratta di offerte che non troverete nè sui i siti ufficiali delle compagnie di navigazione nè nelle agenzie di viaggio.

Fra i vari siti di comparazione dedicati alle prenotazioni dei traghetti riteniamo che AFerry sia uno dei più sicuri e convenienti presenti attualmente sul web.

Aggiornamento di maggio 2018: in tanti ci avete fatto presente che i posti nei traghetti Brindisi Saranda sono quasi esauriti, vi suggeriamo pertanto di dare un’occhiata all’articolo relativo ai traghetti per Igoumenitsa che rappresentano la migliore alternativa per chi vuole arrivare a Saranda via mare.

CERCA TRAGHETTI PER SARANDA LOW COST
Di | 2018-05-04T18:15:43+00:00 maggio 4th, 2018|

About the Author:

Francesco
Francesco è appassionato di videogames e manga giapponesi. Li ama quasi quanto ama girare per il mondo alla scoperta di mete insolite e sconosciute ai più. Si diverte anche a pescare, specialmente in mare, e non rinuncerebbe mai al cinema e alla pizza con le acciughe.

2 Comments

  1. Francesco
    Mauro Filippetto 23 gennaio 2018 alle 20:46 - Reply

    Ciao a tutti, scopro con un certo disappunto che dopo aver atteso l’apertura dei voli per Corfù in aprile e con successiva destinazione Saranda, non esistono traghetti in coincidenza con i voli stessi e bisognerebbe pernottare una notte per traghettare il giorno dopo. Questo sia in andata che al ritorno. Vorrei non essere stato capace di trovare soluzioni con la speranza di ottenere qualche consiglio utile da chi ha già avuto l’esperienza.
    un ringraziamento a chi vorrà farlo

    • Francesco
      Francesco 24 gennaio 2018 alle 11:31 - Reply

      Buongiorno Mauro. L’articolo che hai commentato parla dei traghetti per Saranda in partenza da Brindisi, mentre il tuo problema rigurda l’assenza di traghetti veloci Corfù Saranda al momento del tuo arrivo sull’isola greca… A questo argomento facciamo cenno nell’articolo dedicato ai voli per Corfù che ti invito a leggere se non lo hai già fatto!
      Quello che posso dirti è che, se non ricordo male, il numero delle partenze dei traghetti ed aliscafi Corfù-Saranda dipende in primo luogo dalla stagione: mi pare di capire che tu parta in aprile e in quel periodo purtroppo le principali compagnie organizzano una sola linea giornaliera, con partenza da Corfù generalmente alle 9.00 della mattina. Diversamente in alta stagione sono previste più partenze fino alle 18.30 circa.

Leave A Comment